Full text: Descrizione della Reale Galleria di Firenze, secondo lo stato attuale

Stato. Rimase, quasi direbbesi, insito 
nella cosa istessa il genio dei primi fon¬ 
datori; poichè, senza eccezione, la serie 
dei nostri Sovrani si distinse animata da 
pari zelo per l'accrescimento e la cele 
brità di questo grandioso stabilimento. 
L’asilo che Cosimo de' Medici detto 
il Padre della Patria offri a tutti quei 
valenti Greci, che fuggirono alla metà 
del Secolo XV. il nuovo dispotismo 
dell' Asia, palesò il genio di Lui non 
solo, ma mostrò ancora la disposizione 
dei Toscani per favorir le Arti belle, e 
le Scienze; ed apri pure all'Europa in¬ 
tiera l’adito alla cultura, ed alla ragio¬ 
ne. Questo raro, quanto opulento, e 
pregiato Cittadino. amò con trasporto 
la Letteratura, le belle Arti; fu l’Ami¬ 
co non meno che il Protettore di Do¬ 
natello, dal quale forse apprese ad ap¬ 
prezzare e gustare i capi d’ opera di 
Scultura antica; concepi il genio di sal¬ 
varli dal deperimento in cui eran pros 
simi a cadere, profondendo a tal uopo 
i suoi tesori, sottraendoli dalla distruttri¬ 
ce barbarie de' tempi. Cosi questo grand 
Uomo incominciò a preparare i matę¬ 
riali, che servir dovevano alla maggiór
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer