Full text: Descrizione della Reale Galleria di Firenze secondo lo stato attuale

165 
Arezzo. Giorgio Vasari d'Arézzo, Avo 
di Giorgio Pittore, provò ad imitar 
questo genere di Terraglie, spinto dal¬ 
le lodi che leggonsi in Marziale, e si 
vedono nella serie alcuni dei suoi sag 
gi. Esistono i diligentissimi disegni dei 
vasi Etruschi fatti fare dal Direttor Pel¬ 
li, i quali farebbero una bella appen¬ 
dice a quelli fatti pubblicare, e pubbli¬ 
cati dall'Ambasciatore Lord Hamilton. 
Sculturé 
Un Altare rotondo, la cui area superio¬ 
re è incavata: si legge nella base il 
nome di Cleomene in caratteri Greci; 
da un lato si vede un gruppo di tre 
figure, credute rappresentare Alceste 
nelle braccia di Admeto, alla quale si 
tagliano i capelli. Dall'altro si vede il 
creduto Admeto, che offre delle Poma; 
e Alceste in atto di cuoprirsi gli occhi. 
Piedistallo a tre lati di un Candelabro, 
sul quale sono tre Genj, uno di essi 
tiene una spada, l'altro lo scudo, e 
il terzo la celata 
STANZA DEI DISEGNI, 
Al Cardinal Leopoldo si deve il pensiere, 
e l'origine di simil Collezione, la qua- 
le
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer