Full text: Quartiere di S. Spirito (10)

321 
XXVII. 
LEZIONE 
pELL OR4TORIO 
DELS. SEPOLCRO SUL PONTE VECCHIO. 
Olto oscuro essendo, ed ineerto il prin- 
cipio di quest' Oratorio, ed altresi 
dubbioso il tempo, e la maniera che 
passò in Commenda: su tali incertez- 
ze io penso che mi ſaranno lecite di 
fare alquante congetture in questa Le- 
zione, per dare alcuni lumi, che una 
volta potranno servire agli Studiosi per rintracciarne 
la vorità. E però sia la prima congettura, che questo 
Luogo circa al mille fosse uno Spedale, che tale lo 
troviamo ne i Brevi de' Papi, nell' Archivio di Mon- 
te Oliveto, nelle scritture di S. Felicita, e ne' pre- 
gevoli Codici della Strozziana al libro XR, donde 
chiaramente se ne cava, che un certo Fiorenzio det- 
to Folco, uomo chiarissimo e ricco, ne fu il Fondato- 
re, che fiori poco dopo il mille : cioè intorno a 
1050. perchè nel 1068. fu donato dal Figlio alla Chie- 
ſa di S. Miniato al Monte, acciocchè la Chiesa di S. 
Felicita, come tante altre insigni, avesse il suo Spe- 
dale d. Hospitalis de Ponte, in uno strumento del 1172. 
che nel 1024. passò insieme colla Chiesa di S. Felici¬ 
ta a i Monaci Benedettini di S. Miniato al Monte, me- 
diante il celebre diploma del Vescovo Fiorentino Il- 
debrando, nella quale carta, tra le Chiese donate a que 
Monaci, nominasi anche Ecclesia S. Felicitatis de Flo- 
rentia, & quecumque de ipsa Ecclesia quam tenet loan- 
nes Presbyter Filius q. Ursi Presbyteri, lo che più 
chiaramente apparisce in un Breve di Papa Alessandro 
II. 
Tom. X.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer