Full text: Quartiere di S. Spirito (10)

103 
Bartolini, al Contratto della Compra dal suddetto Car- 
dinale, il quale fornito di Bolla di Clemente X. che 
gli dava facoltà di venderla, co i suddetti Operai ne 
venne al contratto per scudi 3200. adi 24. di Novem- 
bre 1672. per rogito di Ser Carlo Novelli. Ma essen- 
dosi il nuovo luogo trovato piccolo ed angusto al bi- 
sogno, fu da' Sigg. Deputati rivenduto e Chiesa, e 
Casa a' Padri Riformati di Fiesole, per servire loro 
d'Ospizio. La qual vendita con licenza del Grandu- 
ca Cosimo III. sottoscritta da Emilio Luci segui nel 
1675. per la somma di scudi 3200. c rogò Ser Carlo 
Novelli. Ma ciò ſspiaciuto essendo a i Padri Osservanti 
di Ognissanti, per il quieto vivere de i Religiosi, fu 
la Calza di nuovo venduta nel 1680. per iscudi 3300. 
alla Congregazione de' Sacerdoti di S. Salvadore all' 
Arcivescovado: e per qual uso, già si è detto da noi 
nella Storia della Cattedrale di Santa Maria del Fio 
re alla lezione 30. E mutatosi altra volta il nome di 
questo famoso luogo, presentemente s' intitola di S. 
Gio: Batista. Vedesi in Chiesa all' Altar Maggiore 
in tavola del Grillandaio Matia circondata da Angioli 
e da i Santi Zanobi, e. S. Giusto con Storiette de 
loro fatti nel gradino, molto per la diligenza consi- 
derabili; Alle Cappelle laterali, due per banda tre 
quadri sono, commendatissime opere di Pietro Peru- 
gino, cioè Cristo orante, il Crocisisso con i Santi 
Girolamo, Batista, Gio: Colombini, e la Maddalena: 
la terza tavola è una Pietà, ma questa voluta da Ma- 
ria Maddalena d' Austria, fu trasferita alla Villa Im- 
periale ivi presso fuori della Porta Romana; Ed è 
succeduta in suo luogo una Copia fatta dal Vannini 
con adornamenti dorati a spese del Marchese Filippo 
Niccolini, la cui Arme vi si vede affissa. Vi è però 
chi ha ſcritto che la tavola andata nelle mani della 
Granducheſsa ſia il Crocifisso, rimaſavi la copia; ma 
l'occhio può deciderne il dubbio. Alla quarta Cap- 
pella evvi un' Immagine Miracolosa della Madonna di 
Monte Nero vicino a Livorno. E sull' Altare in un 
Ta.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer