Full text: Quartiere di S. Spirito (9)

Z 
XXIII. 
E 
N 
DELLA CHIIS4I MONASTERO 
DI SANTA MONACA II. 
Nnanzi che ritorniamo alla Cronica, 
del Monastero, fa d’ uopo, che di- 
chiamo alcuna cosa dell' Autore d' 
essa, che fu il Maestro Fra France- 
sco d'Antonio di Biagio, che in 
molte Scritture, e nell' Archivio; c 
sia di S. Spirito di Firenze, o di S. 
Monaca, lo trovo appellato Venerabilem Virum Magi- 
strum Fratrem Franciscum Antonii Blaxii. Eta egli Pro¬ 
vinciale in tempo, che le Monache tornarono a Fi- 
renze, e poscia di qualche altro autorevole impiego, 
convien dire, che fosse distinto nel Monastero di S. 
Spirito, trovandosi una autentica confessione delle Mo- 
nache : come il detto Frate le ajutò per più anni non 
solo coi consigli e protezione; ma eziandio con delle 
somme grosse di danaro sino a 1200. fiorini: appa- 
rendo ciò per contratto, che rogò Ser Pier France- 
sco d' Alberto Bartolommei Notaio Fiorentino nel 
1476. dove si leggono queste parole: Certum esse dici- 
tur, quod Monasterium S. Monice de Florentia, situm 
prope Ecclesiam del Carmino fuit erectum, consilio, favo¬ 
re, & opere Venerabilis Religiosi Magistri Fratris Fran- 
cisci Antonii Blaxii Fratris Ordinis Heremitarum S. Au¬ 
gustini de Conventu S. Spiritus, circa quam erectionem 
erogate fuerunt, & expense per dictum Magistrum Fran- 
ciscum pecunie spectantes ad dictum Conventum S. Spi¬ 
ritus de Florentia videlicet flor. 1200. Nè io credo di 
allontanarmi dal vero, se suppongo, che questo da- 
naro si desse dagl' Agostiniani di S. Spirito in prestito 
alle 
L
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer