Full text: Quartiere di S. Giovanni (8)

262 
la Repubblica ordinò, che i Trombettieri tutti abitasse- 
ro nel Popolo di S. Michele in Palchetto, e però da- 
questi si incominciò a dire S. Michele delle Trom- 
be, e la Provvisione de' Signori è registrata alle Ri- 
formagioni in un libro con le seguenti parole: Tu- 
batores Communis Florentiae stent in Populo S. Michae- 
lis in Palchetto. 
II. Ne disdice qui una breve digressione alle Trom- 
be, dandocene motivo uno sbaglio del suddetto Mi- 
gliore, che vuole le Trombe inventate da' Fiorenti- 
ni, quando sono tanto più antiche di Firenze, es- 
sendo caduto il Migliore in simil errore per la- 
mala intelligenza di Strabone, e di Macrobio, chel 
invenzione di tale instrumento l'attribuiscono a i To- 
scani. Il vero si è, che i Fiorentini sono stati sempre- 
mai amantissimi de' Trombettieri, essendochèe ogni Sa- 
bato alle 23. ore, loro toccava accomodarsi in Rin- 
ghiera de’ Signori, e suonare a piacer loro, e per de- 
cre:o del Comune doveano assistere a certe laudi al 
Tabernacolo di Or San Michele, e poi alla Nunziata, 
e la Repubblica Fiorentina, ogni volta, che moveva 
guerra, voleva, che, somiglianti Sonatori accompagnasse- 
ro il Caroccio; quindi nacque un proverbio usato nel- 
la bocca de' savi, i quali volendo dire in Consiglio 
che non si discorresse di far guerra, dicevano, non si 
ponsi a muovere di S. Michele le Trombe 
III. Ma seguiamo il ragionamento delle vicende 
nelle variazioni de' nomi della Chiesa, leggendosi in 
Luca Chiari autore del libro scritto a penna, ed in- 
titolato, degli Onori Ecclesiastici di Firenze, dice ,, 
„S. Michele delle Trombe in Convento novo; Com- 
pagnia di S. Barnaba, e Stendardo di Uomini Spe- 
"ziali, i quali hanno l'iuspadronato di San Michele 
„delle Trombe in Convento novo,, Che cosa fosse 
questo Convento, non ho documenti, se non che tal 
voce corre anche inoggi di una Casa detta Convento 
nuovo vicina alla Chiesa. Finalmente nell' anno 1517. 
dimenticatesi le tante appellazioni, principiossi a diman- 
dare
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer