Full text: Quartiere di S. Giovanni (8)

Orgagna il più commendato Architetto di quella sta- 
gione, e che ne fossero Padroni di questo sito que 
della Famiglia del Palagio, vediamolo in Leopoldo del 
Migliore alla pag. 369. dove dice come appresso,, Cap- 
pella di quei del Palagio con una Assunta dell’Em- 
poli. Vogliono, che essi ottenessero quel luogo in ricom- 
„pensa del terreno conceduto a’ Fondatori per edifi- 
"carvisi sopra la Chiesa, argomentandolo quelli per es¬ 
„ ſere ſtate quivi molto appresso, e molto nell' antico 
„ le sue abitazioni a foggia di Palazzo, secondo il 
„basso stile, e modo tenuto di murare di que' tempi, da 
„cui presero quel Casato del Palagio, essendosi singo¬ 
„ larizati in quello,, Ed il Rosselli afferma il medesimo 
sulla congettura seguente ,, veggendosi fino a’ giorni no- 
„ stri vicine a questa Chiesa molte Case antiche di que 
„ del Palagio; lo che è verissimo, siccome la Scrittu- 
„ ra seguente ci dimostrerà. ,, Il Senatore Carlo Strozzi 
pretendeva aver documenti dimostranti, che si gettassero 
queste fondamenta in un Orto de' Falconieri, il quale 
certamente era qui contiguo, stante che le Case de’Fal- 
conieri erano, dove inoggi sono i Forni pubblici. I con¬ 
fini però della nostra Chiesa trovansi accennati nel sud¬ 
detto Diploma cosi a 1. Via, que ducit ad Sanctum 
Gilium, a 2. Via, que dicitur di Balla, a 3. filiorum, 
& heredum Nerii quondam Lippi, che è il famoso Neri 
di Lippo del Palagio, di cui ha parlato più volte il 
Sig. Manni. 
VI. E conciossiacosachè dal suo vetusto principio si- 
no alla metà del XVI. Secolo sia stata sempre Chiesa Par¬ 
rocchiale in mano de i Preti, non disgradevol cosa sa- 
rebbe l’arrogere al sin qui detto la serie de’ suoi Ret- 
tori, ma io tralasciandone quei molti, che vengono 
accennati ne i contratti, annovererò tre Rettori cele- 
bri per alcune vicende, e sono il Prete Ridolfo espres- 
samente nominato Rettore da S. Andrea in occasione 
della nuova fabbrica ad supplicationem, preces, & in¬ 
stantiam Presbyteri Rodulphi Rectoris Parrocchialis, & 
Curate Ecclesie S. Michaelis Vicedominorum. Il secondo 
fu
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer