Full text: Quartiere di S. Giovanni (6)

315 
„chè fossero scritte in cifra, e malagevolmente qual 
„foſse il vero sentimento di quelle comprendere si po- 
tesse, grandemente l'animo del Pontefice spaventaro- 
no, tardi accortosi quanto era cosa pericolosa in co- 
„si fatti tempi ad un Ministro audace, e grande, sic- 
„ come era il Vitelleschi, haver dato tanta autorità, e 
„reputazione, siccome egli haveva fatto . Deliberato 
per questo di assicurarsi di lui, fu con il consiglio 
di Cosimo mandato con lettere di credenza Luca Pit- 
„ti ad Antonio Rido Castellano di S. Agnolo a Ro- 
"ma, il quale nel miglior modo, che potesse, s'iin- 
„gegnaſſe d’havere il Patriarca, o vivo, o morto nelle 
„mani, cosi esser necessario per quiete, e sicurezza 
„della Sede Apostolica, e dello Stato Ecclesiastico. 
"Fu la fortuna favorevole al desiderio del Pontefice, 
„e de i Fiorentini, perciocchè volendo il Patriarca- 
„passare in Toscana, e per questo partirsi di Roma 
"mandò a dire al dRido, che si trovaſse la mattina se- 
"guente a piè della Porta del Castello, perciocchè ha- 
„vea seco alcuna cosa a trattare. Il Castellano ordi- 
"nate le coſe a questo fine necessarie, si pose ad aspet- 
" tare la mattina, che il Patriarca comparisse, a cui, 
„veggendol venire, gli uſci subito infino a piè del Pon- 
„te tutto disarmato, e riverente all' incontro; e co- 
"me non volesse delle coſse, che seco parlava da altri 
„essere udito, presolo gentilmente per la briglia del 
„Cavallo, sul quale il Patriarca era; cosi seco essen- 
"do egli a piè pianamente ragionando ne veniva, quan- 
„do in sul voltarsi a man manca del Ponte, incon- 
"tanente si vide calar giù la saracinesca di quella Port 
"ta, onde s' uſciva in Borgo, e di dietro fu alzata 
"su una catena ben tre braccia alta da terra, quale 
„in un solchetto fatto a posta la notte innanziitera 
„stata atterrata. Et in questo essendo dal Castellano 
„detto al Patriarca, che, egli eraliprigione, compari- 
„rono secondo il cenno dato fuor della Porta del Ca- 
"ſtello molti Soldati armati con alabarde, per accer- 
"chiarlo, e farlo prigione a man salva; ma egli messo 
Rr 2 
„ ma-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer