Full text: Quartiere di S. Giovanni (6)

44 
gnori Operai, il tempo, che ci è prestato di vivere, se 
„egli ſteſse a posta noſtra, come il poter morire, non 
„è dubbio alcuno, che molte cose, che si cominciano 
"resterebbono finite, dove elleno rimangono imperfet- 
"te : il mio accidente del male, che ho passato, poteva 
„tormi la vita, et fermare questa Opera, però accioc- 
» chè ſe mai io più ammalassi, o Lorenzo, che Dio ne 
» lo guardi, possa l'uno, o l'altro seguitare la sua parte, 
"ho pensato, che cosi come le Signorie Vostre ci han- 
"no diviso il salario, ci dividino ancoradl'opera, accioc- 
„chè ſpronati dal mostrare ognuno quel che sa, possa 
„sicuramente acquistare honore, et utile appresso questa 
„Repubblica. Sono adunque due cose le difficili, che 
„ al presente si hanno a mettere in opera, l’una è i pon- 
ti, perchè i Muratori possino murare, che hanno a ser- 
„vire dentro, et di fuora della Fabbrica, dove è ne- 
„cessario tener su huomini, pietre, et calcina, et che 
„ vi si possa tener su la burbera da tirar pesi, et simili 
„altri ſtrumenti, et l'altra è la catena, che s’ha a. met- 
„tere sopra le dodici braccia, che venga legando le ot- 
„to facce della Cupola, et incatenando la fabbrica, 
„che tutto il peso, che di sopra si pone, stringa, et 
„ſerri di maniera, che non sforzi, o allarghi il peso, 
„anzi egualmente tutto l' Edifizio reſti sopra di se. Pi- 
gli Lorenzo adunque una di queste parte, quale egli 
„più facilmente creda eseguire, che 10 l’altra, senza 
„difficultà mi proverò di condurre, acciò non si perda 
„ più tempo. Ciòi udito fu forzato Lorenzo non ri- 
„cuſare per l' honore ſuo uno di questi lavori, et an- 
cora che mal volentieri lo facesse, si risolvè a pigliar 
„la catena, come coſa più facile, fidandosi ne i consigli 
" de i muratori, et in ricordarsi, che nella Volta di San 
„Giovanni di Fiorenza era una catena di pietra, dalla 
„lquale poteva trarre parte, se non tutto l'ordine. Et 
„cosi l'uno meſso mano a i Ponti, l' altro alla cate- 
„na, l' uno, e l' altro fini. Erano i Ponti di Filippo 
"fatti con tanto ingegno, et industria, che fu tenu- 
to veramente in questo il contrario di quello, che 
„per
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer