Full text: Quartiere di S. Giovanni (6)

V. 
O 
L 
E 
E 
DEL CROCIFISSO DEL MONASTERO 
DI CHIARITO. 
delle facre Immagini di Cristo Cro- 
cifisso operatrici di miracolosi avveni¬ 
menti, le Provincie tutte Cristiane ne 
sono arricchite, l'Italia noſtra però ne 
abbonda quanto altra mai, e più che 
più nelle sue Città aumentossi si be- 
nefico tesoro, quando apparite le 
Compagnie de' Bianchi, seco portando nelle Processioni 
inalberati divoti Crocifissi, si vedea in ciascuna di que- 
ſte Immagini aperta una fonte di moltiplici grazie; e 
benchè la semplicità della Plebe se le figurasse tutti 
miracoli, trovati poscia insussistenti; di molti però la 
verità fu riconosciuta, e confessata eziandio dai più 
sacri Storiografi di quei tempi, in iscrivendo, che al¬ 
cuni di tali Simolacri aprissero gli occhi, altri par- 
lassero, ed alquanti sudassero sangue; ed avvegnadio- 
chè per varj accidenti cessasse la scorreria de' Bianchi, 
i miracolosi Crocifissi rimasero quai celesti. Depositi 
nelle nostre Città, e Firenze ne conserva alquanti 
trai quali annoverasi il tanto miracoloso Crocifisso di 
Chiarito, che sarà l’ argomento della presente Lezione, 
principiandola dal riferire le più esatte notizie, che ho 
potuto assembrare, o si voglia dell' istituto dei Bianchi, 
o della venuta di costoro in Italia, o della lor fine: 
lo che possiamo in primo luogo riscontrare nella Cro¬ 
nica scritta a penna dal Minerbetti all' anno 1399. do- 
ve favella de’Bianchi, come appresso ,, In questo anno 
„ in molte luogora si cominciò una divozione di mol- 
te genti: E chi dicea, che quella cominciò in Ispa¬ 
gna, e chi in Iscozia, e chi in Inghilterra, e chi 
„in 
L
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer