Full text: Quartiere di S. M.a Novella (4)

289 
V. Tra i Padri che fiorirond in questo Convento 
nelle scienze, rammenterò Masseo de i Bardi Vescovo di 
Chiusi, Fra Celso Vescovo della Città della Pieve, Fra 
Ferdinando Bruni Vescovo di Cedonia; nella Teologia 
scrisse eruditamente Fra Niccodemo Angiolini Autore 
del Dialogo dell' Anima ragionevole. Fra Mariano è 
rinnomato nelle Storie de i Santi, e delle Sante dell 
Ordine Serafico, siccome celebre è Fra Dionisio Puli- 
nari, il quale scrisse con diligenza la Cronica della 
Provincia di Toscana, il. cui originale conservasi presso 
de' Padri . E Fra Bernardo degli Strozzi fu non me¬ 
no insigne nel dono di predicare, che perito nella 
Musica, facilitato avendo quest' Arte coll' inventare, 
i numeri sopra il basso continuo. Nè tacer debbo i 
gloriosi nomi di que' Frati di Ognissanti, i quali, 
giusta la relazione del Rondinelli, furono i primi 
che si esponessero al servizio degli appestati nell' anno 
1630. da stimarsi per tal sagrifizio benemeriti della Città 
di Firenze, e questi furono Fra Gregorio della Bella Let- 
tore di Teologia, Fra Filippo Dei Fiorentino, Fra Buo¬ 
naventura della Garfagnana, e Fra:Niccolò da Lucca, de 
quali morirono di peste il Dei, e Fra Buonaventura. 
VI. Finalmente qui riportiamo una memoria di que¬ 
sto Convento scritta dal Rondinelli, esistente tra mol¬ 
te Scritture di lui presso i Signori Scarlatti. 
3 RELAZIONE DEL CONVENTO D' OCNISSANTI. 
„ Racconteremo ora come i Frati di San Francesco 
venissero in questo Convento. Il luogo principale 
prima era S. Francesco al Monte, edificato con ani¬ 
„ mo più tosto di Gran Principe, che di privato Gen¬ 
tiluomo da Castello Quaratesi; quivi risedeva il Mi¬ 
„ nistro, e vi stava una numerosa Famiglia di Frati. 
„ Avvenne, che l’anno 1529. aspettandosi l'assedio, bi- 
„ sognò, che i Erati se ne partissero, e cosi a’ 22. di 
„Settembre se ne tornarono in Firenze nell' Orto de 
„Nerli in Camaldoli, ma perchè il luogo a tanto 
Oo 
Tom. IV. 
„ nu¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer