Full text: Quartiere di S. M.a Novella (3)

47 
to il corpo intero: e facilmente io m' induco a crede r. 
lo dal trovare una manina del medesimo Santo a S. Cro¬ 
ce , una costa allo Spedale degl’ Innocenti donata da 
S. Antonino, ed altre in varie Chiese; e conformemente 
al Giamboni parla la Cronica di S. Maria Novella, nella 
quale leggesi, che Fra Tommaso da Rieti Domenicano, 
e insigne Predicatore, in premio di sue Apostoliche fati¬ 
che avesse dalla Signoria di Venezia in dono un corpo 
de' SS. Innocenti, che portato a Firenze fosse solen- 
nemente ricevuto alla porta a S. Gallo con processione 
del Clero, che lo accompagnò co' canti, trombe, e 
suono di campane alla Chiesa de' Padri. Di S. Luca E- 
vangelista vedesi un fucile dentro un braccio di otto¬ 
ne di antico lavoro, siccome di maniera vetusta av¬ 
vi testa di argento, che racchiude parte del capo di 
S. Ignazio Martire, in cui onore facevasi la sopralloda¬ 
ta festa. Da Fra Gherardo Fiorentino fu parimente di 
Colonia portata una Testa delle compagne di S. Orsola 
nell' anno 1288. nè dalle notizie da noi raccolte di pa- 
recchie di queste teste, che si adorano in Firenze, al¬ 
tra più antica mi sono sin' ora avvenuto a trovare. Pas¬ 
sando poi alle Reliquie de' Santi dell' Ordine, princi- 
pierò da due Teste, una del B. Giovanni da Salerno, l 
altra della B. Villana delle Botti; alla prima fu fatto 
fare un busto assai vago, e ricco da Vincenzio de' Ric- 
ci, e da Maria Niccolini moglie di Ruberto Ricci, ed 
alla seconda fece la custodia l’insigne Compagnia del 
Pellegrino, e del Tempio, della medesima Beata evvi 
in Sagrestia una mano, in onore della quale trovo nel 
testamento di Federigo di Niccolò Gori del 1421. al 
protocollo di Ser Paolo Bartolommei num. 61. un lasci¬ 
to di libbre dieci, ed once otto di argento, e dicesi,, per 
„ collocarvi una mano della B. Villana , Ma sarà d’ uopo 
dire, che per gli accidenti delle guerre, massimamente 
dell' assedio del 1530. l' argento andasse in altri usi 
per ordine del Comune di Firenze, disgrazia, che sof- 
frirono molte altre Chiese, e la mano della Beata tro¬ 
vasi in un Reliquiario di ottone dorato assai bello, leg¬ 
gen-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer