Full text: Dalla Porta S. Niccolò fino alla Pieve di S. Piero a Ripoli (5)

214. 
dis. Don Maurizio Pierozzi Abate attuale 
di Governo di S. Trinita di Firenze dal 
Reverendiss. Padre Abate Don Gerardo Ghe¬ 
rardi Visitatore Generale, a proposito di que- 
sto dice quanto appresso. „ La più antica 
memoria, che 10 abbia trovato, dove so- 
no nominati gli Abati di Ripoli è una car- 
ta originale esistente nell’ Archivo della 
Badia di Montescalari, nella quale si legge, 
che un tal Don Bernardo Abate di Ripoli 
nel 1092. sotto il di 10. Giugno Ind. 15. 
concede a livello a Don Eppo Abate di 
Montescalari un pezzo di terreno posto a 
Torniano per annuo Canone di soldi tre, 
da pagarsi dentro l'Ottava di S. Bartolom- 
meo; se poi nel 1092. vi fossero in detta Ba- 
dia i Monaci Valombrosani, non si può chiara- 
mente dedurlo, solamente si ha per autenti- 
co documento, che nel 1188. vi è nominato 
per Abate Don Ottaviano, e che a tempo del 
Generale di Valombrosa Don Terzio vi ac¬ 
quistò giurisdizione, come superiore di tut- 
te le Badie Valombrosane. „Il suddetto do¬ 
cumento del 1188, il di cui autografo è nell' 
Archivio di Passignano, è cosi concepito. 
Ego Octavianus Abbas Monasterii S. Bartho¬ 
lomei de Ripulis Ordinis Vallis Umbrose Flor. 
Diec. ab hora in antea sidelis, et obediens ero 
B. Petro, Sancteque Apostolice Romane Ec- 
clesie, et Domino meo Papa, suisque succes¬ 
soribus canonice intrantibus non ero in con¬ 
sen¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer