Full text: Dalla Porta S. Niccolò fino alla Pieve di S. Piero a Ripoli (5)

116 
S. Cassiano (1), e di Lucca.,, Di questi bagni 
più volte rinnuovati leggesi in un Libro di 
Provvisioni della Repubblica nostra esisente 
nell’Archivio delle Riformagioni, come sot- 
to l’'anno 1448. attento quod Balneum S. Mar- 
gherite a Montisci antiquitus, ut fama est 
fuit utile jam, & bonum Balneum; & ha- 
bita informatione ab intelligentibus, & exper- 
tis viris, quod si repararetur, & fieret ali- 
qua reparatio, & construtio, afferret satis 
utilitatis, & commoditatis civibus, & Popu- 
lo Florentino, ceterisque volentibus eo uti 
perciò intimano, che siano somministrati agli 
Operaj di S. Maria del Fiore, i quali so- 
pra¬ 
(1) Dicesi, che i Bagni di S. Casciano altrimenti 
chiamati di Chiusi, perchè poco distanti da 
quella Città, siano stati edificati dal Re Porse- 
na. E' certo però, che essi sono rammentati 
come medicinali da Orazio Flacco nell' Epistola 
15. del Lib. I. dicendo a Valla. 
Qui caput, & stomachum supponere fontibus audent, 
Clusinos, Gabiosque petunt, & frigida rura, 
Di questi Bagni scrissero Gio. Michele Savona¬ 
rola, Ugolino da Montecatini, Gentile da Fuli- 
gno, Lodovico Pasini da Padova, Menco Bian- 
chelli da Faenza, Gio. Andrea Bracci da Mon- 
te Lupidio, Vittorio Manni Senese, Mariano 
Ghezzi da Sinalunga, Zoroastro Tinelli Senese, 
Gio. Bottarelli da Fojano, Girolamo Gigli Se- 
nese, e ultimamente il Dott. Cesare Scotti Se- 
nese epilogò in un Poemetto latino stampato a 
Roma nel 1704. tutti i pregj, e benefizj di que- 
sti Bagni.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer