Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

mura d'Oltrarno cominciarono a edificarsi 
nel 1324, e rimasero chiuse nel 1327 (1), 
venghiamo in cognizione dell’ epoca della 
di lei erezione. 
Difatti combina ciò con uno stanzia¬ 
mento della Rep. Fiorent. del 1332. per refe¬ 
zione dei terreni a tal fine occupati, in cui 
dicesi: Rectori Ecclesie S. Marie de Verzaria, 
& Priori, & Hospitali S. Iohannis Hierusalem, 
& Ecclesie S. Sepulchri ad Pontem, quod oc¬ 
casione constructionis novorum murorum, & 
turrium, & fossarum Civ. Flor. de novo facta¬ 
rum a flumine Arni versus Portam novam de 
Verzaria, qua itur Pisas, usque ad Portam 
novam, (cioè di S. Pier Gattolini) qua itur ad 
Civitatem Senarum, occupata fuerunt per Com- 
mune Flor. bona quedam dictorum Piorum lo¬ 
co¬ 
(1) Da un Istrumento de’ 27. Settembre 1326. esi- 
stente nell’Arch. Dipl. rogato da Giovanni del 
fu Piero da Meleto si ricava, che in questo tem- 
po D. Angiolo, e D. Andrea Monaci del Mona¬ 
stero di S. Salvadore di Settimo erano i Camar¬ 
linghi del Comune di Firenze sulla fabbrica del¬ 
le Mura, e Torri della Città. Parimente ivi è 
un Diploma de’ 28. Febbraio 1327. di Carlo Duca 
di Calabria Primogenito di Roberto Re di Si¬ 
cilia, e suo Vicario generale, col quale elegge 
D. Angiolo, e Filippo Monaci di Settimo in Ca- 
marlinghi presso a 6. Uffiziali deputati nuova¬ 
mente da lui sopra la fabbrica delle suddette 
mura, e porte della Città.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer