Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

LETTERA PRIMA 
Impegno già contratto di descrivere, 
e d’illustrare i Contorni di Firenze 
arduo mi sembrò nel suo principio a 
tal segno, che ogni speranza mi si tolse 
di sostenerlo per mancanza di notizie a noi, 
o non pervenute, o seppure esistenti, recon- 
dite in Archivi inaccessibili. In un mare a¬ 
dunque si difficultoso, e mai in effetto da 
alcun varcato, che al sol pensarlo 
.. mi fa tremar le vene, e i polsi 
rimaner dovea sommerso; ma l’opportunità 
de’ mezzi sicuri, e pronti apprestatimi (1) per 
navigarlo, coraggio mi danno di proseguire 
l’intrapreso, e già già inoltrato viaggio. Sen- 
za più adunque dilungarci il piè volgiamo 
alla Porta a San Frediano, della quale, sic¬ 
come dall’ espressioni del Villani al Lib. IX. 
pag. 258, che afferma, che le porte, e le 
Vol. IV 
A 
mu¬ 
1) Qui intendo di dire del ricchissimo Archivio 
Diplomatico, il quale mi ha finora somministra¬ 
to notizie aneddote non cosi ovvie, nè si facili 
a trovarsi altrove.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer