Full text: Dalla Porta Romana fino alla Certosa (2)

86 
esso Cosimo Secondo in abito di gran Mae 
stro della Religione de' Cavalieri di Santo 
Stefano, che stando in piedi avanti la Porta 
maggiore della Chiesa di essa Religione dei 
Cavalieri di Pisa, riceve Silvio Piccolomini, 
e l’Inghirami Ammiraglio, col Marchese 
Fabrizio Coloreto, stati Comandanti di quel¬ 
l'Armata, nel ritornar che fanno dall'Im- 
presa . Vedesi in questa bella Storia figura¬ 
ta la Piazza dei Cavalieri, colle vaghissime 
Fabbriche, che la circondano, con gran 
quantità di figure, di schiavi maschi, e 
femmine, e moltitudine di altre persone, e 
di spoglie nemiche, quali appunto il Poeti¬ 
co spirito dell'Artefice poteva immaginarsi, 
per rappresentare al vivo un fatto si glorio¬ 
so, e di tanta allegrezza : e la gloria stessa 
vedesi apparire in aria, in atto di spiegare 
con fasto, e giubbilo insieme, la Bandiera 
colla Croce della medesima Religione. Ri¬ 
corre sotto queste Storie un bellissimo basa¬ 
mento, nel mezzo del quale finse una fon 
tana d'acqua, che esce da certe Maschere, 
ed Arpie, col vaso, che la riceve, e sopra 
la fontana l’arme di Casa Medici. Da' lati 
di queste scale, parte a chiocciola, e parte 
distese, gli scalini delle quali fanno un pia¬ 
nerottolo in mezzo ad esso imbasamento 
tutto il rimanente è finto di marmi, e bron- 
zi, con bassi rilievi di Putti, e Festoni, con 
alcuna storietta di finto basso rilievo, il tut- 
to
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer