Full text: Dalla Porta Romana fino alla Certosa (2)

155 
N.° LVIII. e LIX. la memoria, pregando 
continuamente la SS. Vergine, che lo vo¬ 
lesse liberare da una tale dignità tanto pe¬ 
ricolosa, ed a lui cotanto formidabile. Ma 
essendosi radunato nuovamente nella Cat- 
tedrale il Clero, e il popolo Fiesolano per 
decretare, che cosa dovesse farsi in tal caso 
giacchè per quante diligenze erano state 
praticate, non si era mai potuto ritrovare 
dove si fosse refugiato) in un tratto si senti 
nella detta Cattedrale una voce d’un pic- 
colo Bambinello di due, o tre anni, il quale 
appena sapeva parlare, che chiaramente 
disse, e ad alta voce : Iddio si è eletto per 
Vescovo Andrea, andate alla Certosa, che ivi 
lo troverete in orazione. Confortato da queste 
parole il Clero, godendo di vedere con un 
miracolo approvata la sua elezione dal Si- 
gnore, se n’andò frettoloso alla Certosa per 
quindi condurlo a viva forza a Fiesole, 
qualora avesse in ciò ripugnato. 
Tra i gloriosi Fasti di questa Certosa 
fanno grande spicco i molti Monaci, che 
quivi hanno fidrito, e in Santità, e in Dot- 
trina, tra i quali il B. Niccolò da Avigno¬ 
ne, il quale, giusta il Brocchi, per aver di- 
feso i diritti della Chiesa, fu martirizzato 
in Firenze; 10 confesso d'aver con molta 
diligenza percorso le nostre Istorie, ma non 
mi è stato possibile il rintracciare sopra di 
ciò cosa alcuna; bensi ho trovato, essere 
sta-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer