Full text: Vitruvius: Tesoro De Las Tres Lengvas Española, Francesca, Y Italiana

C E C H # xa vna coſa, lucro ceſſante, dicono i giu-
# riſti per il guadagno che ſi potrebbe fa-
# re col denaro che altri ti deue, e non lo
# dà.
Ceſſare, laſſar difare, mancare, ceſſer, ceſ-
# ſar.
Ceſſatione, il medeſimo che ceſſamento, e
# ceſſagione.
Ceſſo, luogo deputato per deporre il peſo
# del ventre, latrine, aiſance, priué, la priuada,
# el neceſſario.
Ceſta, ſtrumento da tener, e portar robbe,
# fatto per lo più di ſalci, di canne, o di
# vermene di caſtagno, diferente dal pa-
# niere che ſi fà delle medeſime materie,
# perche queſta è ſenza manico, panier d’o-
# ſier, caneſta, ceſta de mimbres, & i ſuoi
# dim. ſono
Ceſtella.
Ceſtello, petit panier, ceſtillo.
Ceſterella, Sen. ceſtarella, dim. di ceſtella, pa-
# neret, ceſticho.
Ceſtino, propriamente quello che ſerue per
# nido di columbi, nid de pigeons, nido de pa-
# lomas.
Ceſtire, far ceſto, creſcere il ceſto, che è o-
# quando grano, o bia da multiplica le fila
# del ſuo ceſto.
Ceſtito, che hà ceſto.
Ceſto, pianta di ceſpuglio, e d’herba, plante,
# planta, e più propriamente, quelle piante
# che ſopra vna radice multiplicano molti
# figliuoli inſieme. Diceſi per iſcherno,
# d’huomo che ſi pauoneggi e ſi tenga bel-
# lo: Tu ſei vn bel ceſto, e gran ceſto, fa
# buon ceſto.
Ceſtone, ſpetie di ceſta da ſomeggiare,
# corbeille, ceſton.
Ceſtuto, il medeſtimo che ceſtito.
Cetera, ſtrumento muſicale, di corpo ſimile
# allalire con corde di fil d’ottone, e d’ac-
# ciaio che ſi ſuonao con vn ritaglio di
# penna, cithre, harpa, in ſtrumento muſical.
Ceteratore, Fior. e
Ceteriſta, ſonator di cetera, ioueur de cithre,
# tañedor, di citara.
C H
Che, relatiuo di ſuſtanza, commune à tut-
# ti i generi, e à tuttinumeri, qui, que,
# quien.
Che, in vece di quel che, ò il che: vſato nel-
# le parentefi, qu’il, que en lugar de a-
# quel.
Che, relatiuo di qualità, ò quantità, vale il
# medeſimo che quanto ò quale, quant, quel,
# que, vale quando.
Che, interrogatiuo, quoi, que, relatiuo.
Che, coll’ articolo, il, auanti vale, la qual
# coſa, ce que, laquelle choſe, lo que, la qual
# coſa.
Che, interrogatiuo add. per quale, che coſa
# è queſta? che huomo è coſtu@? quel homme?
# qu’eſt-cela? que hombre es aquel? que es
# eſto?
Che, congiuntione dependente da auuer-
# bio, ò aggiunto di qualità, ò di quantita,
# comme, como, val que.
Che, dependente da comparatiuo, ò da re-
# latiuo altro, e lor auuerbi, entant, eſtan-
# do.
Che, talhora hàforza d’auuerbio, evale, à
# modo de gli ſcrittori antichi, Parte, Tra,
# en partie, combien, quanto.
Che, in vece di quanto auuerb, aſia@que, afin
# che in vece, d’accioche, à fin che, perche
# e coli’ interrogatiuo in vece di perche,
# pourquoi, por che, in vece d’imperoche, in
# vece di cui, di che, d’infinche, e d’in fin à
# tanto che.
Chebuli, ſpetie di mirabolani, ſorte de mira-
# bolans, mirabolanes, frutos de palma.
Che che, voce formata dal che relatiuo, c
# dal che ſuſt. e vale qualunque coſa che,
# tout ce qui, todo lo que, vſata ſolamente
# da, Fiorentini.
Che è, che è, poſto auuerb. vale di quando,
# in quando, aogni poco, frique ntement, in-
# ceſſamment, in ceſſamente, fin ceſſar.
Chelidro, teſtuggine marina, ò ſerpe d’ac-
# qua velenoſo, chelydre, tortue marine, & le
# nom d’vn ſerpent que lon appelle cheſneau.
# Galapago de la mar, es nombre de vna
# ſierpe.
Chente, per quale, e per quanto, ſe ſi troua
# auãti al telatiuo, quale, de’ Fior. del buon
# ſecolo, come anco, par quel, par combien, por
# quanto.
Chentunque, per qualunque, quiconque,
# qualquier.
Chercuto, Seneſ. chericuto, che hà chericà,
# clerc, tonſuré, monacillo tonſurado.
Cherter, per domandare, pur delle voci del
# buon ſecolo, tolta à gli Spagnuoli, cercher,
# demander, buſcar, pedir.
Cherica, raſura ritonda nel mezzo del ca-
# po per ſegno clericale, tonſure, tonſu-
# ra.
Chericale, di cherico, elerical, clerigal.
Chericato, primo de gli ordini chericali, vſa-
# ſi talhora per l’iſteſſo clero, e per il bene-
# fitio che dà entrata al cherico, clergé, cleri-
# cature, coſa de eccleſiaſticos.
Cherichetto, dimin. di cherico, clergeon, mo-
# nazillo.
Cherico, propriamente quegli che hà la pri-
# ma tonſura, clere, homme d’Egliſe, el que
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer