Full text: Vitruvius: M. L. Vitrvuio Pollione De architectura

# niuna cofaviua ſi po ſumergere ma ſono buta # te fora, & tutte le coſe morte ſi ſumergeno. # 78 Afti: quefta e vna Cita e regione del Aſia ſecõdo # Ptolemeo. # 78 Aftragalo: cioe lo fuſaiolo con li verticuli. # 34 Aftri: quefto vocabulo e greco, quale a noi lati- # ni ſignifica ftella. # 87 Aftutia de li ſacerdoti Egiptii. # 75

16. A ante T

Attalici re: cioe li Re che deſcendetono da la ftir # pe di Attalo. # 68 Athene: quefta ſi fu vna nobiliſſima Cita de Cre # ci, coſi dicta in Greco che ſignifica in Latino # Minerua ſecondo Strabone. # 78 Athon: quefto ſi e vno monte de li piu alti del # mondo, il quale e pofto in Macedonia. Vede # Plinio nel libro quarto. # 12 Atomi: quefti ſono quelli puluiſculi che ſono ve # duti da la ſpera del ſole, li quali ſono dicti ab a # priuatiua particula, & thomos, cioe iciſiõe. # 14 Atlas: queſto ſi fuvnovalente aſtrologo e fu Re # di la Africa, e fu il primo che inſegno la aſtro # logia. Vede Plinio nel libro ſeptimo. # 67 Atlas: anchora quefto Atlas ſi e vno monte in # Mauritania, nominato ſecõdo li poeti da il re # Atlas quali dicono eſſere mutato in monte # da Perſeo. # 77 Athleti: queſti ſi domandauano quelli che ſe de- # lectauano di giucare a la paleftra, cioe a lí bra # zi e ſi vngeuano, ma pono domãdarſi ancho # ra tutti quelli che combatteno per gran legia # dria, & excellentia di animo piu preſto ꝑ amo # re che per premio. # 55.83 Atramento: cioe nigro, o vero ſuſco colore. # 72 Atrio: quefto vocabulo non ſolamente ſignifica # lo palatio, ma anchora il principale membro # di eſſo palatio. # 62.65

17. A ante V

Auertere: cioe retrouertere, overo ceſſare, che nõ # producono. # 81 Auriga: quefta ſi evna ftella affigurata come e lo # guidatore dil carro con li boui. # 88 Auropigmento: quefto ſi e vno colore aſſai no- # to, il quale vale contra le moſche, & altri ani- # mali che guaſtano le carte, & in greco e dicto # arſenico. # 73 Auctoritate: Auctore ſi e quello il quale per il ſuo # ſolo ingenio, & ſcientia fa alcuna coſa, o vero # dice, ſi come il primo inuentore di eſſa coſa # trouata, ma appreſſo a li iuriſconſulti auctori- # tate anchora ſi e la propria dignitate. # 1 Automati: queſti ſono coſe che ſe medeme ſe mo # ueno, per che Automaton vol dire ſpõtaneo, # e che fa per ſe medemo. # 93

18. A ante X

Axon: queſta parola Greca in Latino ſignifica # axis. # 91 Axone: cioe vno ligno ꝑ trauerſo cioe vno axa- # le, che coſi importa il greco vocabulo. # 106

19. B ante A

Babilonia: quefta ſi evna ampliſſima Cita, la qua # le e nota ad ogniuno, e molti ſcriptori hãno # ſcripto di quefta Cita, e maxime Diodoro ſi # culo nel libro tertio. # 78 Baleare: quefte ſono inſule proſſime a la Hiſpa- # nia, quale ſpectano a le confine de li monti Pi # renei, la terra di quelle inſule ha queſta virtute # che amaza li ſerpenti. Vede Plinio. # 80 Balifta: quefta e vna machina facta per proiicere # pietre di gran peſo, anchora ſe bene fuſſeno # de libre. ccl. Alcuni anchora dicono eſſere fa- # cta per mandare de le groſſe ſagitte, onde da # quello vocabulo balifta e deriuato la baleftra # inſtrumento picolo da ſagittare. # 105 Balnei: queſti ſono loci da lauare, quali li antiqui # li vſauano ſpeſſe volte, & ne li ſono molti na- # turalmente facti, ſi come in molti locí, come # a Viterbo, & in altri loci, & quali ſono ſalu- # bri a molte ínfirmitate, & anchora quelli che # vulgarmente ſi dicono ftruffe, o vero ftrue ſo # no balnei. # 53 Balthei: queſtovocabulo baltheo ſignifica la cin # tura da cingere. # 29 Βαναυ{σο}ν: Banauſon: quefto vocabulo in lati- # no ſignifica ogni artifice che lauora per foco # come ſono li fabri ferrarii. # 94 Barice: queſto vocabulo e greco, e vol dire vna # coſa di grande intonantia, & che habbia gran # de ſono. # 26 Baricephale: in Iatino vol ſignificare vno gran # templo, o vero chieſia, o palatio che ſia riſo- # nante di voce grande, e di grande eleuatio- # ne, quodammodo capo e principale de li al- # tri Templi, per che Baris in greco ſignifica # graue. # 26 Baſilice: quefto vocabulo e greco, e vol ſignifi- # care il palatio del Re, o vero doue ſtanno li ſe # natori, & limagiftrati, & vene ſecondo alcu- # ni da Βαιυνο che vol direvado, venio & aſcen # do. # 46

20. B ante E

Beati: quefto vocabulo ſi po pigliare in molti # modi, come dimoſtra la ſcriptura ſacra, & al- # tri auctori, ma beati ſi pono dire quelli che ſo # no felici o vero quelli anchora li quali hanno # de la robba aſſai, & ſono ricchi de li beni tem # porali. # 5 Beroſo: queſto fu chaldeo, & fu vno peritiſſimo # Aftrologo, al quale ſecõdo Plinio li Atheníẽſi # per la ſua grande ſcientia li cõftituirno vna fta # tua nel publico gimnaſio cõ la lingua di oro, # queſto anchora ſi trouo molte ſorte di ho- # rologii. # 88.91.92 Beſſali laterculi: quefte ſono come quadrelli qua
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer