Full text: Casati, Paolo: Fabrica, et uso del compasso di proportione, dove insegna à gli artefici il modo di fare in esso le necessarie divisioni, e con varij problemi ...

cuna linea intendono [?] qualche coſa, ne ſanno ſeruirſi del detto
Stromento. Altri poi ſono, che veramente ſariano capaci
di ſeruirſene con loro grand’vtilità, e piacere; mà la difficoltà
di far venire da paeſi ſtranierilo Stromento, e l’ignoranza
de’noſtri Artefici Italiani, quali (per alrro capaci di farlo
molto eſſattamente) non ſanno fabricarlo, è cagione, che
manchino di tal commodità. Quindi è, che à gl’vni, & à
gl’altri deſiderando di far coſa vtile, acciò e chi l hà ſappia
ſeruirſene, e chi ne manca poſſa facilmente prouederſene, mi
ſon riſoluto in primo luogo di moſtrar' il modo, con cui hab-
biano à diuiderſi le linee, che in queſto Stromento s’hanno à
deſcriuere; le quali diuiſioni, ò ſi potranno ſare da gli ſteſſi
Artefici, ò chi non ſi fidaſſe della lor diligenza, potrà farle
egli ſteſſo, doppo che dall’Art fice fatto ſarà tutto il mate-
riale dello Stromento; nel che non ſitroua tale difficoltà, che
non poſſa con poco trauaglio trouarſi Artefice, che lo faccia. Dipoi alla deſcrittione di ciaſcuna linea ſoggiungo in alcune
queſtioni l’vſo dello Stromento con tal linea. Dalle quali
queſtioni ciaſcuno colſno ingegno potra trouarne dell’altre,
& ampliare l’vſo dello Stromento; poiche io pretendo di
ſcriuere breuemente inſieme, e moſtrare la ſtrada à quei, che
non la ſanno.

Da ciò ſi vede per qual cagione io habbia ſcritto in forma
ſemplice, & in lingua Italiana: eſſendo che così era conue-
niente di fare à chi voleua eſſer’inteſo dalli noſtri Artefici Ita-
liani: Oltre che eſſendo molti, iquali non hanno l’vſo della
lingua Latina così famigliare, e pure affettionandoſi alle co-
ſe Mattematiche, ſpenderiano vtilmente molto tempo, che
loro sfugge otioſamente, hò deſiderato di far loro in ciò coſa
grata, mentre non ſono ritirati dalla lettione di queſta Ope-
retta dalla qualità dell’Idioma.

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer