Full text: Gallaccini, Teofilo: Trattato sopra gli errori degli architetti

Mercuriale Girolamo, citato. # 52
Mezzane. Loro uſo. # 63
Mine degli Antichi. # 67. 68
Miſure. Errori riſpetto ad eſſe. # 35
# Loro mal uſo. # ivi.
Modiglioni. Loro uſo. # 58
Monaſteri, Chieſe, e ſimili, ove, e
# come debbanſi fabbricare. # 8
Monte Savello di Roma. # 53
Monte Teſtaccio di Roma. # 63
Morga. Quale ſpezie di terra. # 24
Moſtrarſi in falſo. Che ſia. # 46
Mura vecchie. Perchè non vi ſi deb-
ba por carico. # 68. 69
# Come debbanſi unir colle nuo-
# ve. # 70
Muraglia. Quando ceda a motivo de’
# fondamenti. # 39
Muratori. Loro artifizj pregiudiziali.
# 14. 15
# Perchè è male, che ſieno fore-
# ſtieri. # 15
# Condizioni neceſſarie per ſervir-
# ſene. # 16
# Come dovrebbonſi obbligare per
# Legge. # 22
Muri. Quando fanno corpo, che co-
ſa indichino. # 67
N
Napoli. Suo porto biaſimato, e per-
# chè. # 7
# Perchè le muraglie delle ſue fab-
# briche ſi aprano. # 10
# Suoi laſtrichi in vece di tetti.
# 63
Natura, maeſtra dell’Arte. # 53
Navi. Come atte per fondamenti.
# 28. 29
Nerone Imp. Suo porto. # 30
# Roverſcio di ſua Medaglia rela-
# tivo a queſto. # ivi.
Nicea. Sua fabbrica notata da Pli-
# nio. # 10
Numero uniforme riſpetto alle fabbri-
# che, quale. # 38
# Difettoſo, e ſuperfluo, quale.
# ivi.
O
Obeliſco poſto da C. C. Caligola nel
# Circo del Vaticano. # 30
Olimpico. Stadio, come miſurato.
# 35
Olmo. Perchè poco atto per le fab-
# briche. # 11
Opera ruſtica. Suo uſo. # 59
Opera uniforme, quale ſia. # 69
Operaj non atti a far l’Archittetto,
# quali. # 70. 71
Oppio, perchè non buono per le fab-
# briche. # 11
Orazio Flacco, citato. # 49
Ordinazione mal diſpoſta. Suoi rei ef-
# fetti. # 17. 18
Ordine. Suo uſo, e ſuo mal uſo. # 38
Ordine delle parti mutato, qual erro-
# re. # 56
Ordine buono delle fabbriche, quale.
# 70. 71
Ordini d’Architettura enunciati. # 38
# Come debbanſi oſſervare nel pian-
# tare le colonne. # 58
Orefici. Loro fantaſie nocive alle fab-
# briche. # 45
Ornamenti delle fabbriche. # 8
# Errori nel diſporgli. # ivi.
Ornati delle fabbriche moderni, cat-
# tivi, e perchè. # 45
# Loro rei effetti. # 45. 46
Oſſervazione ſopra le fabbriche fatte,
# quanto neceſſaria. # 65. 66
Ovidio, citato. # 38
P
Palazzi in iſola. Onde originati. # 22
Palchi, e loro uſo. # 63
Palificate. Quando debban farſi nei
# fondamenti. # 27
Palmo antico Romano deſcritto. # 35
# Moderno. # ivi.
Pancirolo Guido, citato. # 22
Parti principali, non principali, ag-
# giunte, quali. # 39
# Loro ordine mutato, error ſom-
# mo. # 56
Peprino, ſpecie di macigno. Sua qua-
# lità. # 11
Perfezione delle fabbriche, quale. # 32
Peruzzi Baldaſſarre, citato. # 34
Petrarca Franceſco, citato. # 7
Pianella. Sue qualità. # 64
Piè d’Ercole, quale. # 35
Pietra. Non ammette ornamento pro-
# prio del legno. # 45
Pietre, e loro qualità. # 9
Pietre naturali. Lor qualità. # 10
# Quali ritengan meglio la calci-
# na. # ivi.
Pietre tenere, e pietre forti. # 10
Pietre lavorate ſottili, perchè non buo-
# ne per le fabbriche. # 38
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer