Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

DI VITRUVIO. gli ſpazj corrono pericolo di ſpez-
zarſi, perchè gli Antichi faceanli
di una ſola pietra. Veggaſi la Fi-
gura CC. della Tavola Il.

63.1.

3. Il
D’aſti-
lo.

Il Quarto è appellato Aveoſtylo,
che è quello dove le colonne ſono
rare. Qui non v’è cerra regola
di proporzione; ma ſempre però
la diſtanza d’una colonna all’altra
è maggiore che nel Diaſtilo. Quindi è che in queſto genere non
ſi può mettervi Architrave d’al-
tra ſorta, che di legno. Si oſſervi
la Figura DD. della Tavola Il.

63.1.

4. L’
Areo-
ſtio.
Lib. 3.
C. 2.

Il Quinto è detto Euſtylo, cioè
dove le colonne ſono diſtanti l’
una dall’altra con una più conve-
niente proporzione che negli al-
tri generi: perciocchè ſi devono
fare gl’intercolunnj della groſſez-
za di due colonne e un quarto; con queſto particolare però, che
lo intercolunnio di mezzo tanto a
fronte, quanto di dietro deve eſ-
ſer più largo degli altri, doven-
doſi fare della groſſezza di tre co-

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer