Full text: Branca, Giovanni: Le machine

ſuperano quelle difficultà, che ſenza queſto non ſi potriano
ſuperar mai, V. G. ſe ſi deue portare in´ [?] cima d’vna fabrica vn
ſaſſo intiero di 100. migliara, non è dubbio, che ſenza ma-
chin a nõ ſi puol conducer mai come ſi condurrebbe ſe fuſ-
ſe in pezzi di 100. libre diuiſo, & la machina ve lo conduce,
& così ſe ſi doueſſe far longhiſsima ſtrada per andarui con le
materie, ſi trouan le conocchie, le burbure, i verochij, & ſi-
mili, per auanzar molte volte il tempo, e la ſpeſa.

Quali dunque ſian queſte preſenti machine, replico, che
ſono di quell’artifitio, che per ſe ſteſſo ſi moſtrano, & che
da huomini periti potranno oſſer giudicate di molto propo-
ſito, e degne della ſtampa, & però hò aſſunto queſto peſo di
dichiararle à preghiere di amico, & à benefitio commune, &
ordinarle per numeri, con che ſi potrà conoſcere l’ordegni
preparati, & à che fine ciaſcuna parte ſia deſtinata, ſoggion-
gendo le dette machine ſi poſſono adattare, & far ſeruire in
altre operationi, oltre à quelle, che in queſt’opera vengono
eſpreſſe; ilche ſi potrà fare, ſecondo l’ingegno, & capacità
dell’operante, il quale quanto più ſarà atto, tanto maggior
frutto ne riportarà: riceuino volontieri le preſenti fatighe,
riſerbandomi in altre occaſioni di dar trattenimenti à loro
ingegni non men grato, che ſtudio ſo &c.

0005-01
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer